L’invecchiamento è quell’insieme di mutamenti fisici e psichici , non dovuti a malattia, che intervengono negli individui dopo la maturità.

CAUSEdna

  • le proteine cellulari ed il DNA col passare del tempo in conseguenza all’aggressione di fattori esterni si deteriorano nelle loro componenti strutturali
  • il patrimonio genetico di ogni individuo ha codificato un “limite alla sopravvivenza”, una sorta di timer oltre in quale l’organismo non può sopravvivere, influenzato da fattori ereditari.

EFFETTI

Fisiologici

  • modificazione dell’aspetto esteriore
  • diminuzione della forza fisica
  • ridotta ricettività e reattività agli stimoli esterni
  • rallentamento delle funzioni cognitive
  • ridotta funzionalità degli organi e dei vari apparatieffetti invecchiamento

Psicologici

  • senso di inutilità
  • paura della morte in quanto recepita più vicina

Sociali

  • radicale cambiamento del proprio ruolo all’interno della società dovuto all’uscita dal “ciclo produttivo”
  • il ruolo dell’anziano patriarca all’interno della famiglia non esiste più ora, il “vecchio” quindi deve ridefinire il suo ruolo nella famiglia moderna e non tutti hanno la capacità di adattarsi alla nuova condizione.